giovedì 6 dicembre 2012

Il primo...

"Camminiamo in punta di piedi su un tappeto di cocci di vetro.
Bottiglie vuote ci circondano come piante carnivore, pronte ad azzannarci al collo.
Amici, ombre solitarie, nessun conforto.
La via di fuga sembra preclusa..."

M.G.

Nessun commento:

Posta un commento